WhatsApp: Come spiare il proprio partner e capire se ti tradisce

come spiare whatsapp
  • 5 Gennaio 2019
  • 1 Comment

E’ possibile spiare WhatsApp in modo gratuito e facilmente? Hai dei sospetti sul tuo partner o sulla tua partner e siete cuoriosi di sapere con chi chatta di più su WhatsApp? C’è una soluzione, ti spiegherò come fare.

E’ possibile spiare whatsapp, di un’altra persona a noi molto cara, come un fidanzato, una fidanzata, che sta sempre al telefono e chatta o interagisce con altre persone e cercare di capire con chi lo stia facendo?

Se ogni tanto vi è caduto l’occhio, oppure avete dato una sbirciatina, sullo schermo del vostro partner e vi siete accorti che chatta e interagisce spesso con dei contatti, oppure siete troppo curiosi e tramite una sbirciatina al telefono vi siete resi conto che un vostro amico “speciale” passa molto tempo ad interagire e mandare fotografie a qualcuno e magari non avete avuto il tempo o trovato il modo per poter spiare whatsapp al vostro bersaglio con un modo semplice e veloce (o gratuito) questo è il metodo che fa per voi.

In realtà ci sono diversi metodi semplici per poter leggere le chat whatsapp altrui senza essere scoperti. Questo però cala un forte dubbio e mette in allerta tutti sulla crittografia e la chat end-to-end che WhatsApp ha adottato negli ultimi anni, sopratutto gli spioni. E’ possibile che WhatsApp sia meno sicura di quanto sembri e permetta a hacker, applicazioni-spia o sniffing wirelless di spiarci?

Presto vi spiegherò come difendervi e proteggervi da questi probabili attacchi e rendere inaccessibili foto e messaggi del proprio WhatsApp.

Prima di vedere quale sia la procedura per fare le “spie” di conversazioni whatsapp su un partner, un amico, o chicchessia oltre ad essere una pratica scorretta è un reato e potrebbe rovinare il rapporto. Con la guida come spiare le chat WhatsApp non voglio indurvi a trucchetti subdoli, ma bensì nello spiegarvi che esiste un metodo, anzi più di uno, per controllare un profilo WhatsApp e sapere con chi passa più tempo in chat.

Dopo le dovute raccomandazioni cominciamo a spiegare come fare per controllare il traffico messaggi di una persona su WhatsApp.

Come faccio a spiare le chat di WhatsApp?

Cominciamo dicendo che WhatsApp dà già la possibilità di poter controllare in maniera facile il profilo del proprio partner e scoprire se lui o lei vi tradisce, senza necessariamente dover scaricare applicazioni o programmi costosi e professionali.

Esistono diversi modi per poter aggirare la privacy di whatsapp dei propri conoscenti e sbirciare le conversazioni tramite sniff wirelles, applicazioni-spia e tecniche di ingegneria sociale, ma oggi non voglio parlarvi di questo. Vi spiegherò invece come spiare il profilo WhatsApp, utilizzando solamente WhatsApp come applicazione in modo semplice.

Uno dei metodi più semplici e di cui in molti sono a conoscenza è quello di prendere lo smartphone della propria vittima in un momento in cui quest’ultima non ne sia consapevole, ad esempio quando è insieme a voi e si è allontanata per qualche momento, quando è sotto la doccia, quando ha dimenticato il cellulare all’interno della vostra borsa, oppure quando ha semplicemente lasciato il cellulare incustodito. Questo sistema però è inefficace se la persona in questione ha sullo smartphone un Face ID, Touch ID, un codice PIN o un codice di blocco che noi non conosciamo.

Anche su Whatsapp Web si possono leggere le conversazioni altrui di nascosto. Basta avere l’accesso ad un computer, recarsi nella pagina https://web.whatsapp.com/ prendere il telefono del mal capitato, andare all’interno della schermata principale di WhatsApp, poi selezionare la voce WhatsApp Web e scannerizzare il QR Code che compare all’interno della pagina web dedicata all’applicazione di WhatsApp su Google Chrome o Mozilla FireFox nel computer.

Se si pensa di essere vittime e ci si vuole proteggere da questo metodo è possibile aprire WhatsApp, andare nel menù > Whatsapp Web > Disconnetti tutti i computer. Se la persona di cui sospettiamo ha agito in questo modo, verranno disconnessi tutti i PC connessi all’account e bisognerà scansionare nuovamente il QR Code del cellulare.

WhatsApp: Ecco come spiare un profilo

Tra le funzioni di WhatsApp, ne esiste una che conoscono in pochi. Questa funzione è presente sia su Android che su iOS (iPhone) ed è una soluzione completamente gratuita e rapida per sapere se il nostro partner o amico “speciale” sta interagendo maggiorente con qualche contatto di cui noi abbiamo qualche sospetto.

Questa soluzione vi permette di sapere e scoprire tutti i messaggi e media, inviati o ricevuti dallo smartphone del vostro partner, anche se lui o lei, ha archiviato file e conversazioni. Per poter accedere alla lista delle azioni dei contatti, per prima cosa dobbiamo procurarci lo smartphone della persona che vogliamo spiare su WhatsApp, successivamente accedere alle impostazioni di WhatsApp > Utilizzo dati e archivio > Utilizzo archivio.

In questo modo apparirà una lista degli amici “più stretti” di Whatsapp, cioè quei contatti con cui si inviano più messaggi e si condividono più file. L’opzione nasce con il fine statistico di monitorare il proprio traffico e l’applicazione in questo modo registra su server tutte le conversazioni che abbiamo sulla chat

Conclusioni

Per il momento è tutto, quando verrò a conoscenza di altre metodologie aggiornerò l’.articolo per rendervi informati sull’argomento.